Cosa fare e vedere a Minorca!

Minorca, una terra selvaggia ricca di cale e spiagge nascoste

Questa meravigliosa isola è stata dichiarata nel 1993 “Riserva mondiale della biosfera” dall’Unesco per la sua particolare flora e fauna che popolano il suo territorio ancora, per fortuna più o meno indisturbatamente. Gli amanti della natura saranno sicuramente felici di recarsi in questo luogo, dove potranno trovare strade in terra rossa, calette isolate bagnate da un mare color azzurro senza dimenticarsi però delle cittadine che partecipano a costruire e migliorare iNoleggio barche Click&Boatl fascino di questa incredibile isola.

Nonostante faccia parte dell’arcipelago delle famosissime isole Baleari, Minorca è sicuramente l’isola meno battuta dal turismo di massa, ed è per questo motivo che rispetto alle sue “sorelle” è riuscita a mantenere intatto il suo lato naturale e selvaggio riuscendo così, a mostrare ai turisti il suo lato autentico e non quello modificato dall’avvento del turismo di massa.

Minorca, non dispone soltanto di spiagge, paesaggi e mare, al contrario è in grado di offrire anche molte altre diverse attività interessanti che vi faranno godere al massimo il vostro viaggio.

La costa meridionale ospita le calette più tipiche delle Baleari, protette dalla vegetazione costituita da una larga varietà di pini verdi, spesso impreziositi dalla presenza di scogliere calcaree che cadono a picco nel bellissimo e cristallino mar Mediterraneo del quale è molto difficile non innamorarsi.

La costa sul lato nord invece è l’altra faccia della medaglia, nasconde un lato più selvaggio e aspro con spiagge meno affollate e meravigliose che attraggono molto gli amanti dell’avventura e dei posti sperduti.

L’isola di Minorca è il luogo adatto dove navigare e noleggiare una barca, Click&Boat vi darà modo di visitare tutte le spiagge da nord a sud magari con uno skipper locale, che vi svelerà tutti i segreti e vi mostrerà i luoghi più belli e affascinanti di tutta l’isola!

Le spiagge del sud

Cala Macarelleta e Macarella

La tipica cala delle Baleari, dove il mare dal colore azzurro si sposa perfettamente con il contesto costituito da rocce bianche mitigate dall’azione erosiva del mare che nel tempo ne ha mutato e lavorato le forme. Il paesaggio attorno a questa cala è a dir poco stupefacente ed è per questo che vi consigliamo di bagnarvi nelle sue acque e poi sbizzarrivi con una bella passeggiata!

Playa Mitjana

Molti dicono sia la spiaggia più bella di tutta l’isola di Minorca, un dibattito piuttosto difficile..Dopo 10 minuti di cammino tra la vegetazione rigogliosa e dal colore verde acceso si raggiunge questa incantevole baia con al centro una spiaggia sabbiosa dall’inconfondibile incontaminatezza e bellezza.

Cala Escorxada e Fustam

Noleggio barche ClickandBoat

Se sei in cerca di una spiaggia isolata e desideri trascorrere una giornata in solitudine in un luogo dove non sarai disturbato e dove potrai goderti un mare da favola allora Cala Escorxada è il posto ideale per te!

Potrai raggiungerla percorrendo 50 minuti di cammino attraverso la vegetazione che cresce incontrastatamente e potrai praticare una volta arrivato attività come lo snorkeling che è particolarmente gratificante data la grande quantità di fauna che popola i fondali di Maiorca

Le spiagge del Nord 

Cala Pregonda

Una spiaggia veramente bella raggiungibile tranquillamente dopo venti minuti di cammino da Cami de Cavalls, grazie al quale potrete ammirare i paesaggi tipici dell’isola che vi conquisteranno con la loro particolarità.

Platja de Cavalleria

Accanto alle colline quasi prive di vegetazione, vi è la spiaggia di Cavalleria una spiaggia che attira molto facilmente l’attenzione. Un arenile di sabbia bianca molto selvaggio caratterizzato da un senso di calma e isolamento, definito anche il paradiso dei nudisti e dei surfisti per il forte vento e le onde, questa lingua di sabbia vi conquisterà con la sua atmosfera particolare.

Cala en Brut

Si tratta di una baia stretta situata vicino al piccolo quartiere della Ciutadella, un sito incantevole caratterizzato dalla presenza di rocce levigate che piombano direttamente nel mare limpido, molti turisti tendono a raggiungere questo luogo con l’intento di tuffarsi dalle sue fantastiche scogliere.

Noleggio barche ClickandBoat

 

Noleggio barche ClickandBoat

Non solo spiagge…

  • Parco Naturale s’Albufera des Grau: una riserva costruita nel parco agricolo, dalle caratteristiche speciali, addirittura molti turisti hanno testimoniato il fatto che sembra che il tempo si fermi quando si visita questo luogo..
  • Il Cami de Cavalls: è un sentiero che fa il giro dell’isola e ti darà modo di vedere tutte le caratteristiche dell’isola, mari, laghi, foreste, città, dirupi, questo cammino è lungo circa 186 chilometri e ti farà innamorare di Minorca.
  • Ciutadella: è la città più affascinante dell’isola con le sue strade strette e colorate e le sue piazze deserte.

Il miglior periodo per godersi Minorca è sicuramente al di fuori dell’alta stagione, cioè Maggio Giugno e Settembre, perchè attrae tantissimi turisti, evitate il periodo più caldo e avrete la possibilità di vivere al meglio questo paradiso.

Sentitevi pure lasciare di lasciare un commento o un suggerimento su Minorca 🙂

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Noleggio auto a Ciutadella ha detto:

    Assolutamente raccomando noleggiare una barca e navigare, la coste è bellissima, anche merita vedere i fari, percorrere un tratto di “cami de cavalls” e andare in spiagga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *