Vacanze in Thailandia: partire informati!

Nota come “Caraibi dell’Asia” nonché come “Paese del sorriso”, fotografata da ogni angolazione e pubblicata sulle copertine delle brochure di viaggio di tutto il mondo. Hai già capito di quale luogo stiamo parlando? Oggi ti accompagniamo attraverso l’organizzazione delle tue prossime vacanze in Thailandia!

Spiagge paradisiache, templi maestosi, isolotti incantevoli e insenature segrete che aspettano di essere esplorati, pronti ad accoglierti e regalarti momenti indimenticabili.
Scopri le informazioni pratiche da sapere prima di partire per le vacanze in Thailandia e pianifica un viaggio da sogno!

 

vacanze in thailandia

 

Informazioni utili per organizzare le vacanze in Thailandia

aereo per la thailandia

Come arrivare in Thailandia

Milano, Torino, Bologna, Roma, Palermo, Cagliari… I voli per la Thailandia sono disponibili praticamente da ogni aeroporto italiano. Con prezzi minimi di circa 350€, a seconda dei periodi e delle città di partenza ed arrivo, organizzare lo spostamento per le vacanze in Thailandia sarà estremamente semplice.

Bangkok è ideale se vuoi scoprire la città ed i dintorni prima di dirigerti verso spiagge paradisiache. Phuket invece, è la destinazione di atterraggio perfetta se la tua barca a noleggio ti sta già aspettando per prendere il largo e navigare lungo le rotte più incredibili del paese.
Hai modo di prenotare il viaggio con almeno 3-4 mesi di anticipo? Ottimo, potrai approfittare di prezzi decisamente più convenienti!

Vuoi trascorrere momenti indimenticabili? Scopri come organizzare un viaggio memorabile con Click&Boat!

 
spiaggia con scimmia

 
Meteo

Occhio al meteo!

Stai pianificando un viaggio tutto sole e mare? Tendenzialmente, i mesi migliori per organizzare le vacanze in Thailandia vanno da gennaio ad aprile.

Lungo la costa occidentale, per intenderci in zona Phuket, le stagione secca va da novembre ad aprile, pertanto rappresenta il momento ideale per navigare in cerca di spiagge da sogno e paesaggi da cartolina.
Settembre ed ottobre sono i mesi da evitare in questa zona, in quanto vi si concentrano i periodi più intensi di pioggia.

La costa sud-orientale invece, in corrispondenza di Ko Samui, trova un periodo di piogge intense tra ottobre e dicembre, lasciando spazio alla stagione perfetta per le vacanze tra gennaio ed aprile.

Se stai pianificando di esplorare le zone centrali della Thailandia, sconsigliamo i mesi da febbraio a giugno, contraddistinti da temperature elevate ed alto tasso di umidità, così come il periodo tra luglio e settembre, in quanto i monsoni portano con sé abbondanti giorni di pioggia

 
Freccia importante

Visto, assicurazioni e precauzioni sanitarie

Da cittadino italiano, se stai organizzando vacanze in Thailandia che non superano i 30 giorni, non avrai bisogno di un visto particolare. Al momento dell’entrata nel paese, ti verrà rilasciato un permesso direttamente in aeroporto.
In caso di periodi maggiori, dovrai rivolgerti al Consolato di Thailandia o connetterti al sito Viaggiaresicuri.it della Farnesina e richiedere tutti dettagli necessari.

Per entrare in Thailandia non vi sono vaccinazioni obbligatorie da effettuare. Piuttosto ti consigliamo di portare con te prodotti repellenti per insetti e zanzare. A seconda delle zone che vorrai visitare infatti, l’ideale è dotarsi di pantaloni maglie a manica lunga per proteggerti e viaggiare in tranquillità.
Essendo inoltre il sistema sanitario a pagamento, puoi valutare un’assicurazione di viaggio, che ti garantisca una copertura in caso di eventuale necessità.
Attenzione! A meno che tu non abbia la patente internazionale di Ginevra, tieni a mente di non avere il diritto a condurre alcun mezzo in Thailandia.

 

paesaggio a phuket

 

Scoprire la Thailandia in barca

Sei in cerca di un viaggio rilassante? Una crociera in Thailandia è la risposta perfetta alle tue domande!
Da qualche uscita in catamarano, perfetto per accostarsi anche alle baie dai più bassi fondali e navigare in totale stabilità e sicurezza, ad un tour in barca a vela, ideale per gli amanti del vento e dell’avventura.

Nel mentre che pianifichi le rotte da seguire, ti consigliamo di verificare le marine turistiche che potranno garantirti un ormeggio sicuro ed assicurarti rifornimento e acqua.
Attenzione! Se non sei un marinaio esperto, la scelta migliore per trascorrere una vacanza senza imprevisti è richiedere la presenza di uno skipper esperto a bordo. Il mare che la circonda nasconde infatti non solo rocce a pelo d’acqua ed importanti ecosistemi marini preservati, ma sorprende anche con maree di mezza giornata.

 
porti turistici

mappa thailandia

Porti turistici:

Pattaya, Koh Phi Phi, Hua Hin, Krabi, Phuket, Ko Chang

 
Distanze

Distanze:

Phuket – Isole Phi Phi: 21,5 miglia nautiche
Phuket – Khao Phing Kan: 29 miglia nautiche
Isole Phi Phi – Krabi: 18 miglia nautiche
Pattaya – Bangkok: 50 miglia nautiche

 
luoghi da non perdere

Luoghi da non perdere:

Palazzo Reale di Phnom Penh, Wat Arun e Tempio del Buddha di smeraldo a Bangkok, Mercato di Chatuchak, Grotta della tigre a Krabi

Railay Bay è un vero gioiello tailandese! Situata a sole 27 miglia nautiche da Phuket, è considerata una delle spiagge più belle del mondo!
Scogliere, giungla, una striscia di sabbia candida e mare turchese: una combinazione semplicemente straordinaria. Assicurati di aggiungerla al tuo piano di navigazione.

Koh Lipe è l’altra meraviglia che non possiamo tralasciare dalla lista dei suggerimenti. Definita “The perfect beach”, l’isola è un vero e proprio paradiso naturale. Cerchi il luogo perfetto per relax, natura, tranquillità e romanticismo? Qui troverai tutto ciò che stai cercando!

 

 

Su Click&Boat puoi noleggiare una barca in Thailandia e scegliere tra oltre 160 yacht disponibili. Prenotare è semplice e veloce, puoi farlo direttamente sul sito, cliccando sull’annuncio della barca che ti interessa, oppure chiedendo aiuto ad uno dei nostri consulenti.

Contattaci tramite l’indirizzo valeria.galli@clickandboat.com

Ti aspettiamo!

 
 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *